Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata "Citeriore"

 

 

Definizione di A.P.E.A.

APEA (o AEA): Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata è una area destinata all’insediamento di attività economico-produttive (industriali, artigiane, di servizi, commerciali) caratterizzate dalla presenza di servizi e infrastrutture comuni gestite unitariamente e finalizzate a:

  • l’ottimizzazione dell’utilizzo delle risorse e del suolo
  • prevenzione e/o riduzione delle emissioni inquinanti;
  • razionalizzazione dei trasporti, collegamenti e servizi generali specifici per l’area nel suo complesso e per le aziende presenti
  • gestione efficace nella prevenzione dei rischi e delle emergenze

 

Caratteristiche

La APEA è caratterizzata dalla presenza di un soggetto gestore, il CER, dell’area (con la partecipazione delle imprese insediate o insedianti) che gestisca le regole e governi la gestione ambientale dell’area con adeguati strumenti come sistema di gestione ambientale e qualità dell’ambito produttivo (conforme alle norme ISO 14001/EMAS).

Il soggetto gestore dell’area (il CER) si ispira ai seguenti principi ed obiettivi strategici:

  • eco-efficienza delle soluzioni tecniche adottate (che devono ricercare le migliori prestazioni ambientali per l’intera area senza costi aggiuntivi per le imprese)
  • coinvolgimento delle imprese insediate lungo tutto l’arco di vita dell’insediamento, da parte del soggetto gestore
  • gestione delle interazioni ambientali tra l’area e le comunità circostanti

 

Pre-requisiti

I progetti di APEA partono dal rispetto dei seguenti pre-requisiti obbligatori:

  • rispetto rigoroso dei criteri definiti dalla legge urbanistica e dei vincoli territoriali
  • intervento inserito in uno strumento urbanistico vigente ed approvato che stabilisca la destinazione economico-produttiva
  • dimostrata e adeguata domanda di insediamento da parte di realtà locali o di prossimità provinciale o regionale

 

Finalità dell'iniziativa

  • Qualificare l’area (APEA) in termini ambientali e gestionali sostenibili per favorire e attrarre l’insediamento e lo sviluppo di attività produttive e commerciali innovative e di ricerca
  • Difesa e qualificazione dei posti di lavoro
  • Relazionare secondo un progetto unitario attività di ricerca, sviluppo e produzione con un centro servizi alle aziende ad alle persone per creare un modello vivibile e sostenibile di sviluppo locale

 

Obiettivi su specifici temi

  • MOBILITA’ - Promuovere la mobilità sostenibile, garantendo salute e qualità della vita rafforzando il trasporto pubblico locale con priorità ambientali, controllando il livello di inquinamento acustico ambientale
  • QUALITA’ URBANA - Aumentare la qualità e la fruibilità degli spazi aperti pubblici e del paesaggio artificiale promovendo una nuova cultura della riqualificazione territoriale
  • ENERGIA - Limitare il consumo di risorse, ridurre le emissioni climalteranti, valorizzando le possibilità di innovazione, garantendo servizi ambientali adeguati
  • RIFIUTI - rafforzare raccolta differenziata e recupero promuovendo comportamenti di consumo più  sostenibili
  • SISTEMA PRODUTTIVO - Promuovere la diffusione di tecnologie pulite, di sistemi di gestione certificati e sostenere l’insediamento e la creazione di imprese e competenze professionali e sarà realizzato sulla base di alcune già definite destinazioni funzionali

 

Allegati

Ultime Notizie

Utilità